Hai più di 18 anni?

Non sono maggiorenne
Theresianer birra nata a Trieste nel 1766 è un marchio di Hausbrandt
Storia di Uomini e Valori

Amore per la qualità, storia e conoscenza, passione per la tradizione: sono questi gli elementi che fondano Theresianer, un’azienda capace di offrire ad un consumatore attento il frutto della sapiente conoscenza dei migliori mastri birrai.
In Theresianer sono state trasferite storia e sapienza, capacità imprenditoriale e amore per la qualità totale, perchè non si perdessero due secoli e oltre di cultura birraria originale.

È nata così un’azienda modello che fa vanto e garanzia della propria artigianalità ma anche capace di tradurre le esigenze del mercato in gusto, qualità e organizzazione.
Il binomio tradizione-modernità è espressione di una filosofia imprenditoriale illuminata, grazie al presidente Martino Zanetti, una sorta di “segreto” che sta all’origine della qualità Theresianer.

… Una caratteristica del progetto Theresianer è stata quella di scegliere le birre da produrre puntando su quelle da me preferite. Inizialmente, ispirato dalla grande tradizione mitteleuropea di genuinità, ne ho selezionato alcune tipologie e ho chiesto al mio staff di realizzarle al massimo livello di qualità ed eleganza. Poi, per ampliare la gamma, abbiamo scelto di includere altri stili birrai; ne aggiungeremo altri ancora, per dare ai nostri affezionati clienti una scelta sempre più ampia e per consentire ai nostri mastri birrai di esprimere tutta la loro creatività.

firma-zanetti

 

Martino Zanetti Theresianer

A Nervesa della Battaglia, Treviso, esiste un’azienda che enfatizza con passione una combinazione vincente: il rispetto per la tradizione e la contemporaneità organizzativa premiata da progressivi successi di mercato e prestigiosi riconoscimenti internazionali, che mantiene la vitalità di una cultura presente a Trieste da oltre duecento anni. Il suo nome è quello di una rinomata birreria inaugurata nel “Borgo Teresiano” di questa città nel 1766, quando l’Imperatrice Maria Teresa d’Austria la trasformò da piccolo borgo di pescatori nel più importante emporio marittimo dell’Impero asburgico. Nata dalla capacità imprenditoriale di Martino Zanetti, guidata dalla preziosa sapienza dei migliori mastri birrai, dal 2000 la Fabbrica di Birra Theresianer garantisce la miglior tradizione mitteleuropea di alta qualità nel bere.

Chiarezza e coerenza: l’importanza di una scelta

Appassionare gli intenditori con una selezione di prodotti “unici” impone scelte di produzione e di distribuzione ben precise: l’impiego d’ingredienti eccellenti è la prima regola. Theresianer segue scrupolosamente la più antica legge ancora in vigore nel settore alimentare, quella che tutela la genuinità della birra. Promulgato dal Duca Guglielmo IV di Baviera nel 1516, l’“Editto di Purezza” recita che la birra tedesca può essere fabbricata unicamente con malto d’orzo o di frumento, luppolo e acqua. A questi ingredienti si è aggiunto più tardi il lievito, ancora sconosciuto all’epoca.

Guglielmo IV di Baviera, firmò, il 23 aprile 1516, il famoso documento sulla “regolazione della purezza” per la produzione della birra bavarese.
Guglielmo IV di Baviera, firmò, il 23 aprile 1516, il famoso documento sulla “regolazione della purezza” per la produzione della birra bavarese.
facciata-theresianer
Lo storico edificio che ospita la Fabbrica di Birra Theresianer a Nervesa della Battaglia, Treviso