Nella prestigiosa Sala del Tempio di Adriano della Camera di Commercio di Roma, Cerevisia, il concorso nazionale che valorizza e promuove la produzione, il commercio e il consumo delle birre di qualità italiane, ha premiato le birre vincitrici della VII Edizione.

Theresianer Premium Lager è risultata prima classificata per la categoria Birre a bassa fermentazione e Theresianer Strong Ale la seconda classificata per la categoria Birre Strong Ale.

Premium Lager è caratterizzata da grande morbidezza e da sensazioni gustative ed olfattive molto ben equilibrate, in cui lo scorrere lento del tempo è prezioso, in modo che il carattere di questa birra possa fermentare senza fretta, a basse temperature, e presentarsi chiara, profumata, leggera, con un’anima dolce, amara, morbida e seducente.

Strong Ale è invece una birra dal carattere forte, per la quale vengono usati solo malti selezionati di prima scelta; al palato si sentono note di liquirizia, frutta secca, e caffè tostato. Corposa ma elegante, dai profumi complessi, il cui colore è ambrato carico.

La VII edizione del Concorso, che ha raggiunto numeri molto interessanti, 37 birrifici di tutta Italia ai nastri di partenza con 103 birre in concorso, è organizzato dal Banco Nazionale di Assaggio delle Birre e si distingue dalle altre iniziative di settore per la valenza scientifica, che ispira un rigoroso percorso valutativo di selezione (esami chimico fisici condotti presso il Cerb), per la competenza della Giuria Nazionale di degustazione, nonché per la sua matrice di carattere istituzionale, garanzia di autorevolezza e trasparenza.

foto-2_2